Archivio notizie

Intervista a Mister Tassi

Pubblicato in Prima Squadra - 2020-08-16 11:54:00

A due giorni dall'inizio della preparazione, il tecnico della prima squadra ha rilasciato ulteriori dichiarazioni orientative.

Mister, ad oggi come vede i rapporti di forze con le rivali del territorio?

Noi, al momento, non possiamo fare un confronto con queste società. Molte di loro sono state le regine del mercato, a partire dal Fanfulla in Serie D e il Sant'Angelo in Eccellenza così come il San Giuliano ed il Codogno. Hanno allestito delle squadre sicuramente da vertice con degli obiettivi importanti. Per noi quest'anno è un po' particolare. Ci siamo mossi in relazione alle nostre possibilità. Qualcosa comunque abbiamo fatto e faremo a breve: ciò lo posso anticipare. Arriveranno altri giocatori anche all'inizio della preparazione. Come ho già detto il prossimo anno sarà impegnativo però il Sancolombano ha sempre dimostrato che nei momenti difficili è riuscito a tirar fuori gli artigli. La squadra è molto giovane, con molti giocatori alla prima esperienza in una categoria non facile. Partiamo dalle retrovie, da dietro le quinte. In ogni caso sono convinto che con il lavoro e l'umiltà, e soprattutto con la grinta che fa parte di questi colori, potremo dire la nostra e raggiungere l'obiettivo prefissato. 

Cosa pensa del sistema adottato per la formazione dei gironi di Eccellenza?

Tre gironi a 18 squadre mi sembra una scelta eccessiva. Avrei preferito un girone in più con meno partite da disputare. Di fatti la situazione non è ancora chiara e le problematiche persistono, a partire da un protocollo che difficilmente io credo possa essere svolto al 100%. E' davvero complicato eseguire ed attuare tutte le direttive presenti all'interno di queste 40 pagine di protocollo. 

Fra poco si parte ufficialmente con la nuova stagione...

Iniziamo Mercoledì, alle 9.30 ci raduniamo. Partiamo con grande forza di volontà e umiltà. Dopo il primo mese, a seguito delle amichevoli e della Coppa Italia, vedremo di fare un primo bilancio per cercar di capire quale potrà essere la nostra stagione. 

Commenti