Archivio notizie

Coppa Italia al via domenica: arriva la Sestese

Pubblicato in Prima Squadra - 2018-08-24 15:00:00

Alla corte del nuovo mister Pierluigi Gennari sono arrivati giocatori importanti, accanto ai giovani del vivaio

Tempo di calcio che conta per il Sancolombano, con la prima partita della fase a gironi di Coppa Italia (nella foto l'ingresso in campo dell'anno scorso con il Vobarno). Azulgrana inseriti nel girone 2 e debutto domenica al “Riccardi” alle ore 17 contro la Sestese. Nel girone c’è anche il Calcio Romanese, che domenica 2 settembre affronterà la perdente del primo match (o il Sancolombano in caso di pareggio) e tre giorni dopo se la vedrà con la vincente. Un passo indietro per i ragazzi di mister GianPaolo Chierico nel “Memorial Aldo Acerbi” disputato ieri a Lodi, un triangolare contro S.Angelo e Fanfulla che ha visto il Sancolombano perdere 2-0 contro i rossoneri e 3-0 contro i lodigiani. Le precedenti amichevoli avevano visto un altro Sancolombano, sempre sconfitto ma mettendo in mostra buone cose. Lo stesso mister pavese non ha mai voluto dar troppo peso al calcio d’agosto e prosegue alla ricerca della giusta quadratura, con la rifinitura del sabato che toglierà gli ultimi dubbi al tecnico azulgrana. La Sestese per la stagione alle porte sta alzando l’asticella, pur mantenendo l’ossatura di una squadra votata alla valorizzazione dei propri giovani, di cui ha vinto le ultime quattro edizioni del premio indetto dalla federazione, ha però anche portato innesti di valore tra i senior. In difesa sono arrivati Candolini dal Fenegrò e Azzolin dal Legnano, in mezzo al campo sempre dai Lilla è arrivato l’ex capitano Rovrena e dall’Union Villa Cassano l’interessante Comani, mentre in attacco troviamo l’ex Legnano Felipe Ianni, espulso nell’epica sfida del “Riccardi” vinta poi dal Bano per 3-2, e un altro ex Legnano via Fenegrò, Laraia, oltre al giovane Coulibaly l’anno scorso all’Ebolitana. Due uscite e due sconfitte di misura contro Varese e Bustese Milano City nel precampionato dei ragazzi del nuovo mister Gennari

Commenti