Archivio notizie

Prima squadra, interrotta la striscia positiva

Pubblicato in Prima Squadra - 2020-02-09 19:05:00

Il Lomello espugna il Riccardi grazie al gol dell'ex Pietro Amaro.

Il Sancolombano inciampa nella prima sconfitta del 2020 e vede cessare la lunga striscia di imbattibilità che durava dalla settima giornata di campionato datata 20 Ottobre 2019. Ancora una volta il carnefice è un cinico Lomello che dopo il successo dell’andata espugna le solide mura azulgrana nel segno della meteora collinare Pietro Amaro.

I ragazzi di Guaitamacchi sono i primi a registrare occasioni degne di nota. Al 5’pt Arena inventa un tocco sotto vellutato alla ricerca di Capitan Mazzucchi dentro l’area ma Farina interviene di testa allargando il pallone in una zona orfana del presidio alleato: il centrocampista era in un’ottima posizione. Quattro minuti più tardi Arena prova la specialità della casa da palla inattiva tuttavia la conclusione è innocua e termina sul fondo alla destra di Khudyy. Negli istanti successivi la sontuosa combinazione Arena-Spedini crea i presupposti per il tiro dalla distanza di Orlandini; la conclusione precisa e angolata del mediano trova però la pronta risposta dell’estremo difensore che si distende mettendo in angolo con grande reattività. Questa è la prima palla gol del match. Gli ospiti rispondono al 14’pt con Amaro: il temuto centravanti riceve in area spalle alla porta, si gira e scarica il tiro violento sul primo palo ben coperto da Ghizzinardi. Intorno al 20’pt Clementini libera un tracciante in area da palla inattiva; Bardone in tuffo non impatta la sfera per pochi centimetri recriminando per una presunta trattenuta non ravvisata dall’arbitro. L’equilibrio della partita si spezza al 36’pt: Amaro, il giocatore più pericoloso del reparto offensivo pavese, insacca con un diagonale vincente alla destra di Ghizzinardi dopo aver ricevuto il pallone in profondità nelle vie centrali. Il Bano ha l’occasione del pareggio nel finale del primo tempo con Martiri; il classe 2001 conclude all’altezza del dischetto sfiorando il palo alla destra di Khudyy ormai battuto. Nella ripresa, al 5’st, gli azulgrana si divorano la rete dell’1-1 con bomber Farina: cross dalla destra e torre di Arena, il pallone giunge così al capocannoniere del girone F che da pochi passi spara alto col piattone. Due minuti più tardi l’attaccante prova a farsi perdonare con una rovesciata funambolica dal limite ma la difesa respinge. Seguono diversi minuti di scarsa precisione da entrambe le parti per poi arrivare all’epilogo incandescente. Arena viene espulso al 41’st per somma di ammonizioni mentre allo scadere del tempo regolamentare Amaro sfiora addirittura il raddoppio con un tiro che termina di poco lontano dall’incrocio dei pali. In pieno recupero i padroni di casa protestano per un tocco con il braccio di un difensore ospite sul colpo di testa in area di Ioance ma il gesto non viene sanzionato. Il Lomello resiste all’assedio finale e si assicura tre punti pesanti.

Marco Spernicelli (Ufficio stampa)

Commenti